Future Built on Knowledge

Tavola rotonda sul “Commonfare” in Trentino

April 13, 2017

Una piattaforma tecnologica utile allo scambio di informazioni per chiunque si trovi in stato di precarietà economica e lavorativa. Si chiama Commonfare.net ed è in corso di sviluppo nell’ambito del progetto europeo PIE News a cui partecipa il centro di ricerca CREATE-NET della Fondazione Bruno Kessler (Trento).

Se ne parlerà nel corso di una tavola rotonda in programma venerdì 21 aprile alle 14.00 nella sede di Impact Hub Trentino (via Roberto da Sanseverino, 95, Trento). Durante l’incontro saranno esposti i concetti del “welfare del comune” e si discuterà delle possibili interazioni con il tessuto locale trentino.

“È prevista e auspicabile la partecipazione del pubblico che certamente avrà modo di interagire con i partecipanti e di rendere la discussione più interessante”, spiega Francesco Botto (FBK CREATE-NET) che con Federico Zappini (Impact Hub Trentino) introdurrà l’appuntamento #CommonFareTrentino.

“Le tematiche proposte”, prosegue Botto, “sono di chiara attualità ed innovazione, e si prestano al contatto col territorio per definire le reti sociali e gli accordi tra organizzazioni ed istituzioni che stanno alla base della piattaforma Commonfare.net sviluppata con il progetto europeo PIE News di cui CREATE-NET è partner con il doppio ruolo di coordinatore tecnico e di responsabile della valutazione”.

Alla tavola rotonda parteciperanno: Andrea Fumagalli (Università di Pavia / BIN Italia), Cristina Morini (BIN Italia), Chiara Bassetti (Università di Trento), Fabio Antonelli (FBK CREATE-NET), Marco Sachy (Dyne.org), Alessandro Olivi (Vicepresidente della Provincia Autonoma di Trento), Flaviano Zandonai (EURICSE e Iris Network) e Loris Vergolini (FBK-IRVAPP).

 


Autore/i