Future Built on Knowledge

Covid19 Osservatorio Infodemia – follow up

La pandemia da Coronavirus 2019 e la reazione ad essa sono state accompagnate da una massiccia “infodemia”. Una sovrabbondanza di informazioni – alcune corrette e altre no – che aumenta la difficoltà delle persone di trovare fonti affidabili e indicazioni attendibili in caso di bisogno.

A causa dell’elevata richiesta di informazioni puntuali e affidabili su COVID-19, l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha istituito la Rete Informativa per le Epidemie (EPI-WIN) che comprende esperti di dominio e social media manager che lavorano a stretto contatto per divulgare e amplificare le informazioni corrette -basate su dati scientifici- riguardo a COVID-19 e per tracciare e rispondere alle fakenews e a ogni forma di disinformazione.


Lo scopo della consultazione tecnica era quello di sviluppare un quadro di risposte all’infodemia per poter eseguire/guidare interventi mirati, per promuovere la diffusione di informazioni affidabili su COVID-19 e ridurre la disinformazione, le voci e i miti su COVID-19.

La discussione ha aumentato la consapevolezza riguardo alla quantità di informazioni presenti su Internet; ha esplorato la percezione di parte della società e degli operatori sanitari rispetto all’uso di fonti qualificate per il processo decisionale in materia di salute; ha inoltre contribuito a formulare raccomandazioni che facilitano il rafforzamento delle capacità degli operatori sanitari e delle competenze istituzionali legate all’alfabetizzazione digitale.

La consultazione è stata condotta da un team multidisciplinare composto da scienziati, decisori della sanità pubblica, giornalisti in ambito sanitario, piattaforme tecnologiche e social media, nonché della società civile per affrontare interventi e soluzioni.