Future Built on Knowledge

Papa Francesco e la sua riforma: un incontro alla FBK di Trento

September 9, 2016

Il prossimo giovedì 15 settembre 2016, alle ore 17, presso la Fondazione Bruno Kessler di via S. Croce 77 a Trento, tre testimoni, Riccardo Cristiano, Rocco D’Ambrosio e Severino Dianich parleranno del discusso pontificato di Papa Francesco che suscita attese e preoccupazioni per la riforma della Chiesa.

Con i gesti e con le parole Francesco stimola i cristiani a chiedersi cosa cambiare della propria presenza, teologia e organizzazione. Fedele alla vocazione di Trento quale snodo della riforma cristiana, e alla propria missione di laboratorio sull’innovazione religiosa, il Centro per le Scienze Religiose della FBK ha organizzato un confronto con tre interpreti di questo straordinario tempo della storia della Chiesa.

Riccardo Cristiano si è occupato dell'”epoca Gorbaciov” da inviato, in particolare a Mosca e Berlino, e ha poi a lungo seguito le questioni mediorientali: quindi è diventato vaticanista del Giornale Radio Rai. Ha potuto seguire così la fase finale del pontificato di Giovanni Paolo II, quello di Benedetto XVI e questi anni di Francesco. Attento in particolare aldialogo interreligioso, ha recentemente pubblicato “Medio Oriente senza cristiani?” e “Bergoglio, sfida globale”, entrambi per l’editore Castelvecchi.

Rocco D’Ambrosio (www.rocda.it) è un prete della diocesi di Bari, ordinario di Filosofia politica nella Facoltà di Scienze Sociali della Pontificia Università Gregoriana di Roma. E’ docente di Etica della Pubblica Amministrazione presso la Scuola Nazionale dell’Amministrazione di Roma. Ha pubblicato “Il potere e chi lo detiene” (2008) e “Come pensano e agiscono le istituzioni” (2011), entrambi con le Dehoniane, “La storia siamo noi. Tracce di educazione politica” (Cittadella, 2011), e con La Meridiana “Corruptia. Il malaffare in un Comune italiano” (2014), “Non come Pilato. Cattolici e politica nell’era di Francesco” (2015) e “Ce la farà Francesco? Le sfide della riforma ecclesiale” (2016). Dirige il periodico di cultura e politica “Cercasi un fine” (www.cercasiunfine.it) e coordina alcune scuole di formazione all’impegno sociale e politico.

Severino Dianich è un prete della diocesi di Pisa, dove è stato parroco e vicario per la pastorale della cultura e dell’università. Contemporaneamente ha insegnato alla Gregoriana, poi nella Facoltà Teologica di Palermo e quindi, come docente ordinario di Ecclesiologia, nella Facoltà Teologica di Firenze. Sui problemi della riforma della Chiesa ha pubblicato nel 2010 “Per una teologia del papato” con le edizioni San Paolo, nel 2014 “La Chiesa cattolica verso la sua riforma” presso la Queriniana, nel 2015 “Diritto e teologia. Ecclesiologia e canonistica per una riforma della Chiesa” presso le Dehoniane. Uscirà in ottobre per le Dehoniane “Magistero in movimento. Il caso papa Francesco”.

La riforma di Francesco

Interverranno
Riccardo Cristiano – vaticanista del Giornale Radio RAI, autore di “Bergoglio sfida globale” (Castelvecchi)
Rocco D’Ambrosio – filosofo della Pontificia Università Gregoriana, autore di “Ce la farà Francesco?” (La Meridiana)
Severino Dianich – teologo della Facoltà Teologica di Firenze, autore di “La chiesa cattolica verso la sua riforma” (Queriniana)