Future Built on Knowledge

EuroSciPy 2018: Python, a Trento esperti da tutta Europa

agosto 14, 2018

A Trento esperti di tutta Europa sul linguaggio Python per la ricerca

Si terrà per la prima volta in Italia EuroSciPy, il convegno dedicato all’uso del linguaggio di programmazione Python in ambito scientifico.

Dal 28 agosto al 1 settembre 2018 oltre 200 esperti internazionali si incontreranno a Trento per confrontarsi sugli sviluppi di uno dei linguaggi più utilizzati nel mondo nella ricerca. La conferenza, giunta quest’anno all’undicesima edizione, è organizzata dalla Fondazione Bruno Kessler (FBK) e riunirà esperti del mondo accademico, della ricerca e dell’industria.

“Python”, spiega Valerio Maggio (Unità MPBA – FBK) che con Ernesto Arbitrio (Unità MPBA – FBK) è responsabile dell’organizzazione del convegno, “ha avuto un grande successo fra i ricercatori perché permette di programmare anche senza necessariamente avere una formazione specifica in campo informatico. In questo modo scienziati che lavorano in diverse campi disciplinari, come ad esempio la biologia, la geologia o altri, possono agevolmente utilizzarlo in modo efficace”.

I lavori si svolgeranno presso la sede APSS di via Briamasco, 2 a Trento. I primi due giorni saranno dedicati ai corsi di specializzazione, mentre il 30 agosto prenderà il via la conferenza plenaria.

L’iniziativa è supportata anche da Python Italia, EPS (EuroPython Society) e PSF (Python Software Foundation).


Autore/i