Future Built on Knowledge

Il FORUM dedicato alla storia ambientale del fascismo

9 Ottobre 2023

Un invito a riflettere sulle catastrofi naturali e sul ruolo dei monumenti nella costruzione della memoria.

Nei giorni scorsi è stata pubblicata l’edizione di settembre degli “Annali. Recensioni. Online”, l’ultimo numero del 2023, che si apre con un interessante Forum dedicato al volume di Marco Armiero, Wilko Graf von Hardenberg e Roberta Biasillo La natura del duce. Una storia ambientale del fascismo nell’edizione italiana pubblicata da Einaudi recensita da Simona Leoni Boscani (Berna) e quella inglese Mussolini’s Nature uscita per The MIT Press, discussa da Anna Koch (Londra).

Il libro offre un’approfondita analisi delle ecologie politiche del fascismo, esaminando le pratiche e i discorsi attraverso cui il regime ha plasmato la percezione e la configurazione della natura, al fine di adattarla alle proprie esigenze ideologiche. Tale riflessione si presenta di grande attualità, sia in relazione alle catastrofi naturali che alla memoria dei monumenti e degli altri segni lasciati nel paesaggio dal fascismo. Quest’opera mostra con grande efficacia le potenzialità dell’approccio della storia politica ambientale, un ambito di ricerca che ha acquisito grande rilevanza nella storiografia internazionale più recente. 

Come di consueto, ARO presenta inoltre le ultime pubblicazioni nell’ambito della storia moderna e contemporanea, dedicate a molteplici temi di ricerca, tra cui la storia degli archivi ricostruita nella monografia di Rossella Ioppi dedicata all’archivio del principe vescovo di Trento pubblicata da FBK Press. Un altro interessante lavoro è quello dedicato alla diplomazia tra l’Italia e la Russia, di cui si occupa il volume di Giulia Bianchi sui rapporti tra Roma e San Pietroburgo nel breve, ma intenso e complesso periodo che va dall’accordo di Racconigi del 1909 sino allo scoppio del primo conflitto mondiale, recensito da Antonio Varsori. 

Tra le tante importanti proposte di lettura raccolte in questo numero vale la pena segnalare la biografia scritta da Vittorio Coco del generale Carlo Alberto dalla Chiesa uno dei protagonisti – se non “l’uomo-chiave” – della reazione delle istituzioni dell’Italia repubblicana all’offensiva del terrorismo e della mafia fra gli anni Sessanta e i primi anni Ottanta, recensito da Chiara Zampieri, tra molti altri.

Auguriamo a tutti voi una appassionante lettura e vi diamo appuntamento al prossimo numero degli “Annali. Recensioni. Online,” che uscirà nella primavera del 2024. 

A partire dal 2024, infatti, la rivista sarà pubblicata a cadenza semestrale, rispettivamente il 31 marzo e il 30 settembre. La struttura e pluralità di argomenti che hanno caratterizzato gli “Annali.Recensioni.Online” sin dalla sua creazione nel 2018 rimarranno invece invariate, grazie alla preziosa collaborazione di un ampio gruppo di redattori e redattrici.

Link per iscriversi alla NewsLetter 


Autore/i