Future Built on Knowledge

Katia Occhi

Katia Occhi si è laureata in storia all’università di Ca’ Foscari (Venezia) e ha conseguito il dottorato di ricerca in storia della società europea all’università Statale di Milano. E’ ricercatrice presso l’Istituto storico italo-germanico della Fondazione Bruno Kessler. Si occupa di storia economica e sociale dell’età moderna e di storia degli archivi. Ha pubblicato, tra l’altro, “Boschi e mercanti. Traffici di legname tra la contea di Tirolo e la repubblica di Venezia (secoli XVI-XVII)” (2006); “Ceti tirolesi e territorio trentino. Materiali dagli archivi di Innsbruck e Trento (1413-1790)” (2006); “Interessi e regole: operatori e istituzioni nel commercio transalpino in età moderna (secoli XVI-XIX)” (2012); “Per una storia degli archivi di Trento, Bressanone e Innsbruck. Ricerche e fonti (secoli XIV-XIX)” (2015).


Articoli dell'autore

  • 18 Giugno 2020
    Settimana di Studi FBK – ISIG (Istituto storico italo-germanico) 2020
    L’emergenza sanitaria ci obbliga a rinviare al prossimo anno l'atteso evento, intitolato "Environment and infrastructures from the early modern period to the present: challenges, knowledge and innovation"
  • 28 Maggio 2019
    Storie d’Europa
    Una discussione a più voci a partire dalla lettura critica dei volumi di Pietro Rossi, "L’Europa che fu", di Bo Stråth e Peter Wagner, "European Modernity" e infine di Kiran Klaus Patel, "Projekt Europa", affidate a Edoardo Tortarolo, Christoph Cornelißen e Gabriele D’Ottavio
  • 5 Marzo 2018
    Fra storia e archivistica: l’uso pubblico degli archivi
    Si è tenuto a Trento nella giornata del 9 ottobre 2017 il seminario ISIG "Fra storia e archivistica: l’uso pubblico degli archivi", coordinato da Katia Occhi e Cecilia Nubola