Future Built on Knowledge

RELIGION TO GO! La religione nel mondo virtuale

marzo 8, 2018

Dalla scoperta del fuoco alla stampa della Bibbia, la tecnologia non ha mai smesso di coinvolgere la religione. Il polo ICT e quello umanistico di FBK lavorano in sinergia sui risvolti di una app in grado di virtualizzare oggetti e luoghi di culto.

RELIGION TO GO” richiama alla mente le tendenze “take away” del giorno d’oggi. Ed è proprio ciò che accade agli oggetti e ai luoghi religiosi quando vengono sottoposti all’utilizzo dell’app REPLICATE. L’applicazione, nata dall’unità TEV di FBK-ICT, consente di creare una copia digitale in 3D di qualsiasi oggetto, e può essere condiviso “to go” in rete, attraverso un visualizzatore, o addirittura vissuto in forma di realtà virtuale.

Paul Chippendale (ricercatore FBK-ICT) e Sara Hejazi (FBK-ISR) ci raccontano in questo breve video i risvolti del progetto:


 

 

Tra gli obiettivi del team di RELIGION TO GO c’è quello di intervistare sull’argomento religiosi di vario credo, ponendo varie questioni riguardo le possibilità di virtualizzazione di oggetti e luoghi di culto:

  • può essere usata per mettere insieme generazioni diverse o, addirittura, credo diversi?
  • può permettere di superare le distanze geografiche, creando ponti tra le comunità religiose sparse per il mondo?
  • può essere utilizzata per esigenze spirituali, come ad esempio superare la mancanza di un posto fisso dove incontrarsi?
  • possono gli oggetti resi virtuali diventare un giorno parte integrante delle pratiche religiose?

Ad oggi le testimonianze raccolte dal team riportano un grande interesse sulla questione della virtualizzazione. Per questo motivo torneremo presto a parlare dei risultati raccolti, magari diffondendo i primi oggetti e luoghi di culto in modalità “to go”.

 

 


Autore/i

Newsletter
Non perdere i prossimi appuntamenti con la ricerca e l’innovazione di FBK: sottoscrivi la newsletter!