Future Built on Knowledge

FBK al festival dell’Economia con HIT per parlare di “trasferimento tecnologico e sviluppo d’impresa”

maggio 30, 2018

La tavola rotonda si terrà il primo giugno presso l’Aula Magna della facoltà di Giurisprudenza alle 14.30

Il festival dell’Economia di Trento vede HIT partecipare attivamente ai suoi lavori con una tavola rotonda su un tema di grande rilevanza per l’Hub Innovazione Trentino, il trasferimento tecnologico e lo sviluppo d’impresa.

La tavola rotonda, coordinata dal Presidente HIT Anna Gervasoni, avrà tra i suoi relatori Sergio Anzelini, Consigliere delegato di Trentino Sviluppo, Paolo Collini, Rettore dell’Università degli Studi di Trento, Francesco Profumo, Presidente della Fondazione Bruno Kessler, Andrea Segré, Presidente della Fondazione Edmund Mach, e vuole essere un momento di approfondimento sul ruolo di HIT e della sua attività, in relazione alla rilevanza sempre maggiore che il trasferimento tecnologico avanzato rappresenta per lo sviluppo economico del territorio. Il consorzio, grazie anche al supporto del territorio trentino e dei suoi associati, investe nella ricerca e nel trasferimento tecnologico avanzato per sviluppare nuove competenze e imprenditorialità. La ricerca da una parte spinge verso nuove soluzioni e implementazioni aziendali, e l’imprenditoria trentina, dall’altra, permette a molte startup e spin off di diventare motori delle nuove sfide nel campo delle innovazioni. Le idee possono diventare, in HIT, nuove imprese, semplificazione delle problematiche industriali altrui, brevetti e trasferimento tecnologico. Trento è coacervo di ricchezze materiali e immateriali che favoriscono la creazione di nuove idee e nuovi modi di fare impresa.

La tavola rotonda si svolgerà il primo giugno, alle ore 14.30, presso l’Aula Magna della facoltà di Giurisprudenza e sarà trasmessa in diretta streaming dal sito www.festivaleconomia.it

La presenza di HIT al Festival dell’Economia non si limiterà comunque a questo evento, comincerà infatti sin dalla mattina del primo giugno in Piazza Santa Maria Maggiore, a supporto di una Climathon Youth organizzata dalla Fondazione Edmund Mach e destinata agli studenti medi superiori del Trentino per dar loro la possibilità di riflettere sul tema del cambiamento climatico, ideare e progettare insieme una campagna che possano poi portare nelle loro scuole, famiglie e territori.

Sempre il primo giugno, alle 17.00, nel Palazzo della Provincia (Sala Depero) la prof Gervasoni parteciperà, inoltre, a una tavola rotonda dedicata al tema “Innovazione tecnologica e disuguaglianza sociale: quale rapporto nel XXI secolo?” forum introdotto da Paolo Barbieri (Università di Bologna) e con la presenza di Alessandro Olivi (Provincia autonoma di Trento), Ida Regalia (Università di Milano), Stefano Sacchi (Università di Milano) per parlare di innovazione tecnologica nel settore terziario, disuguaglianze, problemi di diritti individuali e collettivi e come le misure di policy possono intervenire per arginare possibili differenze causate dalle nuove tecnologie nel mondo del lavoro.

[COMUNICATO STAMPA a cura di HIT]

Contatti

Barbara Gazzoli | 366 9078468 |