Future Built on Knowledge

WebValley 2017: conclusa la scuola di data science dedicata all’agricoltura digitale

July 7, 2017

Dal 18 giugno in Val di Non (Trentino) i giovani partecipanti hanno lavorato a fianco di esperti e ricercatori con l’obiettivo di creare una nuova soluzione nell’ambito dell’Intelligenza Artificiale per prevedere la maturazione e la qualità della frutta.

Il team di WebValley riesce sempre a stupire. Si è chiusa lo scorso 7  luglio l’edizione 2017 della scuola estiva di “data science” che dal 2001 la Fondazione Bruno Kessler di Trento dedica a giovani tra i 17 e i 19 anni per introdurli alla ricerca interdisciplinare.

Dal 18 giugno in Val di Non, a Casez di Sanzeno (Trentino), i giovani partecipanti hanno lavorato a fianco di esperti e ricercatori con l’obiettivo di creare una nuova soluzione nell’ambito dell’Intelligenza Artificiale per prevedere la maturazione e la qualità della frutta. Il sistema è stato sviluppato anche avvalendosi di un drone di piccole dimensioni e di tecnologie smart (sistemi IOT, cloud computing su GPU, stampa 3D), combinate alla ricerca in biologia e salute ambientale.

I risultati sono stati presentati presso la Sala Conferenze di Casa de’ Gentili a Sanzeno (Trento) dagli stessi partecipanti: 18 studentesse e studenti italiani e internazionali, compresi i finalisti del Premio INTEL ISEF, che erano stati selezionati per l’edizione 2017.

“È incredibile”, ha sottolineato il presidente della Fondazione Bruno Kessler Francesco Profumo, “come ci sia una dimensione locale e globale in un’esperienza unica come quella di Webvalley. I ragazzi e le ragazze si immergono in un percorso di formazione alla ricerca e fanno diventare il Trentino il centro del mondo per tre settimane, con connessione Internet veloce e contatti con amici e parenti in ogni parte del mondo (dall’Italia, all’Europa, agli Stati Uniti, alla Cina), e contemporaneamente giocano in piazza a basket con i ragazzi del paese. Da passerotti, molto curiosi ma anche intimoriti nei primi giorni, nella presentazione finale diventano giovani aquile, determinate e consapevoli. Speriamo che il loro possa essere un lungo volo dal Trentino verso il mondo della ricerca e del futuro, ma sempre ricordando le nostre valli e promuovendo WebValley”.

“WebValley 2017”, ha spiegato Cesare Furlanello (FBK), “ha portato un team giovanissimo in una full-immersion nel mondo dell’ agricoltura digitale. Le tecnologie digitali stanno trasformando questo settore economico importantissimo, dove gli investimenti in innovazione crescono fino al 70% all’anno. Come sempre le ultime ore di WebValley sono state frenetiche, e ancora una volta i ragazzi ci hanno entusiasmato per curiosità, impegno e freschezza delle loro idee. Speriamo che il progetto di WebValley2017, che identifichiamo con il nome “FreshAI.Net”, faccia strada, anzi decolli veloce come un drone. Intanto registriamo un grandissimo interesse del mondo agricolo trentino e ciò significa che abbiamo fatto centro nel mostrare ai nostri studenti come immaginare una ricerca di frontiera ma immediatamente vicina alle esigenze sociali e di mercato”.

Come negli anni precedenti, la formula di WebValley ha previsto la scelta di un piccolo paese di una valle del Trentino in cui realizzare il laboratorio delle attività, a dimostrazione del fatto che, con una buona motivazione e con le risorse di Internet, si può fare ricerca anche in località apparentemente più periferiche. Altra caratteristica fondamentale di WebValley è che non si tratta di un momento scolastico ma di una vera e propria esperienza di ricerca che i ragazzi e le ragazze conducono insieme agli scienziati. L’iniziativa, nata nel 2001, è giunta quest’anno alla diciassettesima edizione e in totale i partecipanti sono stati oltre 300. Alcuni studenti delle scorse edizioni sono poi diventati ricercatori di livello internazionale, anche presso FBK, o hanno dato vita a start-up.

Streaming della presentazione dei risultati 2017

Video di WebValley 2017

  • Per chi è curioso di vedere da vicino come funziona il camp, i ragazzi di Webvalley saranno i protagonisti della prima puntata della trasmissione “Vivi_in_Trentino” domenica 9 luglio sui RAI 3 regionale dalle ore 9

La squadra di WebValley 2017

Team Studenti: Matteo Albi, Enrico Alarico Carbognani, Aurnov Chattopadhyay, Nunzio Fallico, Gregorio Giovanazzi, Vivek Gopalakrishnan, Elliot Gorokhovsky, Paolo Iachemet, Sachin Konan, Alessandro Marchioro, Surabhi Mundada, Martina Parisi, Mihir Patel, Sofia Asteria Piffer, Jan Pizzuti, Sabrina Vianini, Marco Zamboni, Andrea Zanin.

Team Tutors (*WebValley Alumni) : Cesare Furlanello, Claudia Dolci & Giuseppe Jurman (Directors), Valerio Maggio, Rachele Villani (Scientific Secretary), Ernesto Arbitrio, Marco Cristoforetti, Gabriele Franch*, Andrea Nardelli*, Bartolomeo Merenda, Diego Fioravanti*, Azra Alikadic, Marco Chierici, Margherita Francescatto, Roberto Bampi*.

Visiting Scientists and Experts from Industry: Pietro Franceschi (FEM), Milena Bigatto (HIT), Silvio Antonioni (HIT), Luca Toninato (AGER Soc. Coop), Steno Fontanari (MPA Solutions), Annalisa Barla (DIBRIS UniGe), Samuele Fiorini (DIBRIS UniGe), Dragos Margineantu (Boeing Research), Alessandro Cimatti (FBK), Marco Roveri (FBK), Roberto Cavada (FBK), Andrea Brunello (Teatro Portland), Luca Polzot (Microsoft Italia), Davide Del Vecchio (Microsoft Italia), Daniela Colombo (Microsoft Italia), Mario Giannelli (Co.Di.Pr.A.), Piero Altoè (NVIDIA), Giuseppe Loianno (UPenn), Alessandro Farasin (ISMB).

Sponsors & Technical Support: Comune di Sanzeno, APT Val di Non, MotoriaLab, Smart3k, Fondazione Edmund Mach, Melinda S.C.A., Co.Di.Pr.A., MPA Solutions, Cooperativa Sant’Orsola, CAVIT, Boeing Research, Microsoft Italia, Azure Microsoft, NVIDIA, Istituto Superiore Mario Boella (ISMB, I-REACT Project), DIBRIS-Università degli Studi di Genova, HIT-Hub Innovazione Trentino, Ist. Sup Rainerum e Museo Civico Rovereto, US Society for Science – INTEL Isef, Comunità della Val di Non, Fondo Consiglieri FBK, Provincia Autonoma di Trento. Connectivity: Trentino Network.

Maggiori dettagli sull’iniziativa WebValley e sul programma scientifico dell’edizione 2017 sono riportati sul sito: http://webvalley.fbk.eu

Leggi e ascolta alcune storie dei protagonisti di WebValley​
#webvalley #sensors #deeplearning #AI
Facebook: @webvalleyinternational
Twitter: @WebValley

Foto Daniele Lira


Autore/i