Future Built on Knowledge

La felicità ha il sapore della salute: intervista a Luigi Fontana

maggio 3, 2018

"Alimentarsi bene significa dire al nostro corpo quanto e come vogliamo vivere"

Così afferma Luigi Fontana, autore di “La Felicità ha il sapore della salute” e ospitato lo scorso maggio 2018 alla Fondazione Bruno Kessler di Trento per un seminario sulla “Nutrizione e stili di vita nella prevenzione delle patologie croniche“, nell’ambito del progetto “Key to health“.

“Le ricerche che stiamo facendo supportano questo concetto” – continua l’esperto. “L’alimentazione è il pilastro per mantenersi in salute e per prevenire la stragrande maggioranza delle patologie tipiche dei nostri giorni. Quando facevo medicina mi sono reso subito conto che il modello sanitario attuale, che è quello che si basa sul fatto di aspettare che il paziente abbia dei sintomi di una malattia e poi curarlo con farmaci o chirurgia, è un po’ antiquato, un po’ perdente. La stragrande maggioranza delle patologie croniche e degenerative tipiche dei nostri ospedali sono prevenibili con l’alimentazione, l’attività fisica, la meditazione e tante altre cose e si potrebbero risparmiare miliardi di euro che potrebbero essere utilizzati per lo sviluppo economico del Paese”. Fontana, che da pochissimo si è trasferito all’Università di Sydney per insegnare “Medicine & Nutrition” (cattedra “Ullmann Chair in Translational Metabolic Health”, direttore del “Longevity Program” al Charles Perkins Centre), nell’intervista ci parla di alimentazione e rischi per la salute e riprende alcuni concetti filosofici della sua ricerca, descrivendo i contenuti del suo ultimo libro (pubblicato nel 2018 con Slow Food Editore), in cui, dall’incontro tra l’autore e lo chef Vittorio Fusari, i lettori possono trovare un utile percorso per scoprire i segreti della longevità, unendo scienza e cucina in un percorso che regala salute e felicità.

Classe 1969, Luigi Fontana è un medico e scienziato internazionalmente riconosciuto, considerato come uno dei massimi esperti mondiali nel campo della nutrizione e della longevità. Attualmente è professore ordinario presso l’Università di Brescia e alla University of Sidney (Australia), dove svolge attività di ricerca e insegnamento nel campo della medicina preventiva e delle scienze della nutrizione. Del 2017 “La grande via” (con Franco Berrino) pubblicato con Mondadori.

Intervista rilasciata il 18/5/2018 c/o FBK, Trento
a cura di Marzia Lucianer (Ufficio stampa TrentinoSalute4.0)
immagini di Alessandro Girardi (Unità comunicazione FBK)

 


Autore/i