Future Built on Knowledge

Festival della Sostenibilità. Verso una società più equa e più rispettosa dell’ambiente

May 23, 2017

Il prossimo giovedì 25 maggio 2017, al Museo delle Scienze di Trento, due appuntamenti, alle ore 16 e alle ore 20, dedicati alla diffusione della cultura dello sviluppo sostenibile.

Dal 22 maggio al 7 giugno 2017, l’Alleanza Italiana per lo Sviluppo sostenibile (ASviS) – realtà che riunisce attualmente oltre 160 tra le principali organizzazioni della società civile italiana –  organizza il primoFestival dello Sviluppo sostenibile“, una manifestazione di sensibilizzazione e di elaborazione culturale-politica, diffusa su tutto il territorio nazionale.

La Fondazione Bruno Kessler ha recentemente aderito all’alleanza, e così il MUSE – Museo delle Scienze di Trento, che sta completando la fase di accreditamento in questi giorni. Nella cornice del Festival, FBK e il MUSE hanno dunque programmato a Trento l’evento “Verso una società più equa e rispettosa dell’ambiente” che si articolerà in due dibattiti aperti per sensibilizzare la comunità attorno a temi cruciali come equità, biodiversità, disuguaglianza, innovazione, educazione e tutela dell’ambiente.

Il primo incontro, rivolto al pubblico, ma in particolare indirizzato a insegnanti e studenti, si aprirà giovedì 25 maggio alle ore 16 presso la sala conferenze del MUSE con i saluti del direttore, Michele Lanzinger e del segretario generale di FBK Andrea Simoni.

Gianfranco Bologna, direttore scientifico e Senior Advisor WWF ITALIA, terrà una relazione dal titolo “E’ ancora possibile la sostenibilità? Rendiamo concreta l’Agenda 2030”. A seguire, gli interventi di Massimo Bernardi (MUSE), Annapaola Rizzoli (Fondazione Edmund Mach), Paolo Pinotti (FBK-IRVAPP e Unibocconi) e, in chiusura, Antonio Schizzerotto (direttore FBK-IRVAPP e UNITN) parlerà di “Come si possono ridurre le attuali disuguaglianze negli accessi all’istruzione universitaria?”.

Il secondo momento, sempre al MUSE (alle ore 20.00 del 25 maggio), coinvolgerà il pubblico in un dibattito con i rappresentanti delle istituzioni – FBK, MUSE, UniTn, PAT, Comune di Trento – e due relatori: Gianfranco Bologna (direttore scientifico WWF Italia), che terrà la relazione Il futuro sostenibile: imparare a muoversi nell’SOS, lo spazio sicuro e operativo per l’umanità” ed Enrico Giovannini (portavoce ASVIS) che discuterà di come Portare l’Italia sul sentiero dello sviluppo sostenibile: utopia o dovere?”.

FBK, attraverso i sui centri ICT (Centro per le Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione), CMM (Centro Materiali e Microsistemi) e l’Istituto per la Ricerca Valutativa sulle Politiche Pubbliche (IRVAPP), attua da tempo progetti e iniziative che ricadono nell’ambito dello sviluppo sostenibile.

I gruppi di lavoro all’interno dell’Alleanza Italiana per lo Sviluppo sostenibile ai quali FBK partecipa sono:

 

MUSE – Museo delle Scienze di Trento è ente che sa interpretare la natura – a partire dal paesaggio montano – con gli occhi, gli strumenti e le domande della ricerca, cogliendo le sfide della contemporaneità, per dare valore alla scienza, all’innovazione e alla sostenibilità. Attraverso le collezioni, le gallerie permanenti, le mostre temporanee, l’attività didattica e di divulgazione scientifica, il MUSE si propone di essere promotore della partecipazione pubblica al dibattito sui temi di attualità scientifica, spazio di approfondimento informale e interattivo per incentivare la riflessione e la diffusione di buone pratiche nell’ambito della sostenibilità e della cooperazione internazionale. (ml/cv)

__________________________________________________

Approfondimento

La missione dell’Alleanza è quella di far crescere nella società italiana, nei soggetti economici e nelle istituzioni la consapevolezza dell’importanza dell’Agenda Globale per lo sviluppo sostenibile, mettendo in rete i soggetti che si occupano già di aspetti specifici ricompresi negli SDGs (Obiettivi di Sviluppo Sostenibile/Sustainable Development Goals – SDGs nell’acronimo inglese). Lo scopo è di favorire lo sviluppo di una cultura della sostenibilità a tutti i livelli, orientando i modelli di produzione e di consumo, analizzare le implicazioni e le opportunità per l’Italia legate all’Agenda per lo sviluppo sostenibileAgenda 2030 (dalla lotta alla povertà a quelle contro i cambiamenti climatici e tutte le forme di disuguaglianza, dall’impegno per l’innovazione, l’occupazione e l’educazione di qualità alla tutela dell’ambiente), contribuire alla definizione di una strategia italiana per il conseguimento degli SDGs (anche utilizzando strumenti analitici e previsivi che aiutino la definizione di politiche per lo sviluppo sostenibile) e alla realizzazione di un sistema di monitoraggio dei progressi dell’Italia verso gli SDGs.

 

PROGRAMMA

Verso una società più equa e più rispettosa dell’ambiente

25 maggio 2017, ore 16 e 20      

MUSE – Museo delle Scienze

Sala conferenze

Ingresso libero

Nell’ambito del Festival dello Sviluppo Sostenibile 2017, ASVIS in collaborazione con MUSE e FBK propone una giornata dedicata alla diffusione della cultura dello sviluppo sostenibile: un dibattito aperto per sensibilizzare la comunità attorno a temi cruciali come equità, biodiversità, disuguaglianza, innovazione, educazione e tutela dell’ambiente.

 

Ore 16 – 18.30

16 – 16.10 Saluti introduttivi Michele Lanzinger – Direttore MUSE e Andrea Simoni – Segretario Generale FBK

16.10 – 16.30 È ancora possibile la sostenibilità? Rendiamo concreta l’Agenda 2030 Gianfranco Bologna – Direttore scientifico WWF Italia

16.30 – 16.50 Planet La sesta estinzione di massa e noi. Breve storia della biodiversità nell’epoca dell’uomo

Massimo Bernardi – Conservatore per la paleontologia MUSE

16.50 – 17.10 Biodiversity & Health Conservazione, biodiversità e malattie emergenti: evidenze scientifiche e implicazioni politiche

Annapaola Rizzoli – Direttore, Responsabile area Ecologia applicata FEM

17.10 – 17.30 Proiezione video Obiettivi Sostenibilità ONU e discussione con il pubblico

17.30 – 17.50 People & Society Immigrazioni e politiche per l’integrazione sociale e la sicurezza personale

Paolo Pinotti – Ricercatore senior FBK-IRVAPP e Università Bocconi

17.50 – 18.10 People & Society Si possono ridurre le attuali disuguaglianze negli accessi all’istruzione universitaria?

Antonio Schizzerotto – Direttore FBK-IRVAPP e professore emerito UNITN

18.10 – 18.30 Discussione con il pubblico

 

Ore 20 – 21.30

20 – 20.30 Saluti istituzionali: Ugo Rossi – Presidente PAT, Alessandro Andreatta – Sindaco Comune di Trento, Paolo Collini – Rettore UNITN, Andrea Simoni – Segretario Generale FBK e Marco Andreatta – Presidente MUSE

20.30 – 21 Il futuro sostenibile: imparare a muoversi nell’SOS, lo spazio sicuro e operativo per l’umanità

Gianfranco Bologna – Direttore scientifico WWF Italia

21 – 21.30 Portare l’Italia sul sentiero dello sviluppo sostenibile: utopia o dovere? Enrico Giovannini – Portavoce ASVIS
Ufficio stampa
Fondazione Bruno Kessler |
via Sommarive 18 – 38123 Trento (I)

www.fbk.eu
​_____________________

Ufficio stampa
MUSE – Museo delle Scienze

Corso del Lavoro e della Scienza, 3

I – 38122 TRENTO (Italy)

www.muse.it

 


Autore/i