Future Built on Knowledge

India – Italy Technology Summit 2018

ottobre 25, 2018

Il ricercatore della Fondazione Bruno Kessler Luigi Crema sarà relatore per l’Italia sulle energie rinnovabili al Technology Summit 2018 in programma il 29 e il 30 ottobre a New Delhi in India.

L’evento bilaterale a cui parteciperanno rappresentanti politici, imprenditori ed esponenti di primo piano del mondo della ricerca e delle università avrà l’obiettivo di approfondire e progettare il futuro della cooperazione italo-indiana nel campo della tecnologia applicata.

Il programma di incontri e tavoli di discussione ruoterà intorno a sette differenti sessioni che, oltre alle energie rinnovabili, includono ICT, aerospazio, medicina, cleantech, tecnologie per i beni culturali e istruzione universitaria.

Grazie all’autorevolezza nel settore in ambito nazionale e internazionale, Luigi Crema, che alla FBK guida l’Unità ARES (Applied Research on Energy Systems), è stato invitato come relatore al tavolo sull’energia.

“Già da qualche anno”, sottolinea Crema “con l’India abbiamo collaborazioni attive, in particolare sul tema dell’energia per le comunità rurali, all’interno del programma bilaterale ITPAR, tra la Provincia di Trento e MAECI per l’Italia e il Department of Science and Technology per l’India. In questa occasione, avvicinare Italia e India sul tema dell’energia è un asset strategico nazionale importante. La gestione delle energie rinnovabili rivestirà un ruolo sempre più determinante in un contesto in cui queste hanno l’obiettivo di diventare la risorsa predominante del sistema energetico europeo. Su questo tema in particolare cercherò di dare un contributo di prospettiva per un programma di sviluppo condiviso, includendo il ruolo dei vettori energetici”.


Autore/i