Future Built on Knowledge

L’intelligenza artificiale e noi. Un incontro firmato FBK presso la Fondazione Corriere.

ottobre 31, 2017

Il 6 novembre presso la storica sede del Corriere di via Solferino a Milano, si è tenuto l’incontro su “Intelligenza artificiale e noi”, evento che offre una fotografia sulle applicazioni più recenti e sugli sviluppi in atto delineando gli orizzonti futuri e futuribili.

FBK firma assieme alla Provincia autonoma di Trento e alla Fondazione Corriere della Sera un convegno che porta all’attenzione nuovi stimoli su un tema, l’intelligenza artificiale, determinante non solo per la ricerca scientifica, ma anche per le inevitabili ripercussioni sulla società e l’essere umano.

Dopo i saluti istituzionali del presidente della Fondazione Corriere, Piergaetano Marchetti, e del presidente della Provincia autonoma di Trento, Ugo Rossi, sarà Massimo Sideri editorialista del Corriere della Sera e direttore di Corriere Innovazione a condurre l’evento e a proporre in apertura un’intervista a Valeria Fedeli ministra dell’Istruzione, dell’università e della ricerca.

A seguire è prevista una tavola rotonda a cui parteciperanno Francesco Profumo, il presidente FBK, Bruno Sirletti, presidente e AD di Fujitsu Italia, Patrizia Toia, parlamentare europea, vicepresidente Commissione per l’industria, la ricerca e l’energia e Alfio Gliozzo. Gliozzo, dopo una laurea in filosofia e un dottorato presso l’Università di Trento e in FBK sulla semantica e la linguistica computazionale, ha maturato 16 anni di esperienza in ricerca e sviluppo nel campo dell’Intelligenza Artificiale e attualmente gestisce il dipartimento di Knowledge Induction presso l’IBM T.J. Watson Research di New York (USA) e insegna Cognitive Computing alla Columbia University.

Ma Gliozzo non sarà l’unico “alumnus” di FBK. Al suo intervento infatti seguiranno infatti le testimonianze di due giovani studiosi, Alessia Marcolini e Marco Moschini, che lo scorso anno e nel 2005 hanno preso parte a Webvalley, la summer school di FBK per la diffusione della ricerca interdisciplinare.
Dalla sua prima edizione nel 2001 circa 300 studenti (tra i 17 e i 18 anni di età) hanno partecipato ai campi estivi WebValley e molti dei ragazzi passati per Webvalley hanno sviluppato poi percorsi di carriera nella ricerca internazionale e nazionale, sono diventati manager, hanno fondato start up di successo oppure stanno completando il loro percorso di studi in importanti realtà scolastiche e universitarie internazionali.
Le storie degli alumni di Webvalley sono disponibili sul nostro web magazine al link: https://magazine.fbk.eu/it/search/webvalley/

L’evento si terrà a partire dalle ore 16.30 presso la storica sede del Corriere della Sera di via Solferino, presso la Sala Buzzati, trasformata da tempo in una prestigiosa “Casa della parola” che ha ospitato negli ultimi 30 anni oltre 1500 incontri per un totale di 2700 ospiti.

L’ingresso all’evento è libero e gratuito fino a esaurimento dei posti disponibili, ma è richiesta una prenotazione alla mail

Rivedi l’evento qui


Autore/i